L’Onore e il Rispetto anticipazioni 7 aprile Tonio ha perso la memoria



Nella seconda puntata della fiction L’Onore e il Rispetto anticipazioni 7 aprile vedremo Tonio Fortebracci seriamente in difficoltà dato che l’uomo non riesce a ricordare il suo passato.

L'Onore e il Rispetto anticipazioni 7 aprile

A tal proposito il Commissario Maino (interpretato da Bruno Eyron) sta cercando di aiutare Tonio Fortebracci (interpretato da Gabriel Garko) a ricordare una parte importante del suo passato. Così l’uomo gli mostrerà alcune foto della sua famiglia nella speranza che Tonio riconosca quelle persone e ricordi finalmente le ragioni della sua vendetta.

Purtroppo però malgrado i ripetuti sforzi egli non riuscirà a riconoscere quei volti che in realtà dovrebbero essergli familiari. Di conseguenza vedremo Maino incapace di gestire la situazione. Le accuse formali del Fortebracci sono l’unico modo per incastrare De Nicola (interpretato da Valerio Morigi) e Trapanese (interpretato da Gilberto Idonea) ma se Tonio non riesce a ricordare che cosa questi due uomini hanno fatto la sua famiglia di così terribile sarà difficile dimostrare la loro colpevolezza.



Il tempo stringe e la memoria di Tonio continua ad essere fin troppo frammentata. A peggiorare la situazione si metterà una fuga di notizie che avrà una serie di implicazioni negative sul piano di protezione di Tonio. Infatti De Nicola e Trapanese vengono a sapere che il Fortebracci e’ ancora in vita. Per questa ragione i due escogitano un piano per uccidere il loro rivale direttamente in carcere.

Malgrado la difficoltà dell’operazione i due sono sicuri di riuscire nella loro impresa grazie ad una serie di agganci che hanno all’interno della prigione. Purtroppo però le cose non vanno come previsto e i due rischiano seriamente di morire. Nel frattempo Rosalinda la ragazza di cui si sta innamorando De Nicola, dimostra di essere molto diversa da come appare al punto che riuscirà a fare qualcosa di molto losco per il suo amato che apprezzerà di buon grado.



Leggi anche