Anticipazioni Una Vita, puntata 2 marzo Cayetana schiaffeggia Fabiana



Nella puntata di giovedì 2 marzo della soap opera spagnola Una Vita vedremo Cayetana in difficoltà per via di quello che scoprirà sul suo passato. Lo shock sarà talmente grande che finirà per schiaffeggiare Fabiana, colpevole di averle rovinato la vita.

Lourdes entrando in possesso dei documenti sottratti a Mauro scoprirà che Cayetana è la figlia di Fabiana. Ragion per cui si recherà dalla sua padrona con l’intenzione di rivelarle ciò che ha scoperto. Ma la donna si rifiuta di accettare questa verità e dunque affronta la sua cameriera per capire se ciò che c’è scritto su quelle carte può avere un riscontro.

Nello scoprire che è in realtà tutto vero, Cayetana avrà una spiacevole reazione al punto che arriverà a schiaffeggiare Fabiana per poi cacciarla via di casa. Ovviamente la donna ci resterà molto male perchè non si sarebbe mai immaginata che la sua padrona, nonché suo figlio potesse reagire in quel modo.


Il fatto è che Cayetana da sempre ostile nei confronti della servitù e delle persone appartenenti ad una estrazione sociale modesta e inferiore non può in alcun modo considerare la possibilità di essere imparentata con una cameriera. Dopo questo forte e inevitabile scontro, Ursula cercherà di farla riflettere per evitare che perda di vista l’obiettivo principale.

Per questo motivo la donna dovrebbe iniziare a chiedersi perché Mauro vorrebbe usare questi documenti contro di lui, ignorando che a questa verità manca un importante tassello rappresentato da Teresa. In ogni caso ora Cayetana vuole con qualsiasi mezzo sotterrare la possibilità che si venga a sapere la verità sul suo passato. Secondo la donna la sua autorità ne sarebbe compromessa e dunque decaderebbe anche la convinzione secondo cui Cayetana appartenga alla nobiltà. Le conseguenze sono disastrose dal suo punto di vista ed è per questo che deve agire prima che sia troppo tardi.