Tempesta d’Amore, anticipazioni puntata 14 febbraio i sospetti di André



Nella puntata di martedì 14 febbraio della soap opera bavarese Tempesta d’Amore vedremo André piuttosto inquieto in merito a quello che scoprirà sul conto di Nadine.

André, fortunatamente per il suo buon nome e per la sua carriera professionale, riuscirà a trovare un compromesso con il Procuratore in modo da far rientrare le accuse che pendono sul suo capo. Nadine demoralizzata e confusa per l’esito della situazione preferirà fare i bagagli e partire per sempre.

Purtroppo però la donna incontrerà per caso André il quale le chiederà delle spiegazioni in merito alle sue accuse e dunque le chiederà per quale motivo è arrivata a denunciarlo per molestie sessuali nonostante tra di loro non ci sia stato nulla. Dalla reazione di Nadine capiremo che la giovane è stata costretta a farlo ma in ogni caso non può rivelare chi le ha ordinato di ingannare André. Ovviamente ciò metterà in allerta l’uomo che vorrà capire chi sta tramando alle sue spalle.



Così si servirà del suo rapporto esclusivo con Melli per intercettare le cattive intenzioni dei suoi detrattori. Melli come era prevedibile accetterà la proposta dell’uomo sicuro della fedeltà della donna. Successivamente Nadine si metterà una mano sulla coscienza e si renderà conto che non può partire in quel modo e cioè senza rivelare all’uomo la verità sul suo comportamento. Non potendo raccontare ogni cosa dal vivo preferirà scrivergli una lettera facendogli promettere di non dire nulla altrimenti lei potrebbe finire nei guai.

In seguito vedremo Beatrice piuttosto inquieta per come si è risolta bonariamente la vicenda di André nonostante la donna abbia fatto di tutto per mettere l’uomo in cattiva luce. Secondo Friedrich è arrivato il momento di fermarsi ma la sua amata è in realtà convinta che bisogna battere il ferro finchè è caldo. André scoprirà chi lo ha pugnalato alle spalle?

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Tempesta d'Amore Gratis



Leggi anche