Anticipazioni Una Vita, puntata 28 dicembre l’indagine di Mauro



Nella puntata di mercoledì 28 dicembre della soap opera spagnola Una Vita vedremo in che modo proseguiranno le indagini di Mauro, il quale è sempre più convinto di essere vicino alla verità.

Il giovane ispettore di Acacias 38 è fermamente convinto che la verità sulla morte di Manuela e German risiede sui loro corpi. Di conseguenza esprime il desiderio di riesumare i cadaveri. Ma questa sua intenzione viene più volte osteggiata in particolare da Gudalupe e da tutta la famiglia di Manuela, la quale considera il suo gesto un oltraggio alla memoria dei defunti.

In realtà il motivo che li spinge ad opporsi è di tutt’altra natura, dato che loro sono fortemente convinti che in realtà Manuela e German sono fuggiti a Cuba. Intanto in carcere Cayetana si fida sempre di più di Berta, la quale in realtà è una spia assoldata dal giovane ispettore. Tramite questa donna Mauro verrà a sapere che Cayetana non avrebbe agito da sola nel suo piano ma anzi avrebbe fatto quindi affidamento nel suo braccio destro e cioè Ursula.



Per questo motivo Mauro inizierà a pedinare la donna per capire che ruolo ha nella vita della prigioniera. Nel frattempo Fabiana confessa alla sua padrona non solo i dubbi su Ursula ma anche un segreto relativo alla vera identità di Berta, consigliandole di non fidarsi di lei dato che è stata assoldata dal giovane ispettore.

Non appena la donna viene a sapere di essere stata ingannata andrà su tutte le furie giurando vendetta per l’oltraggio subito. Intanto Lourdes cerca di escogitare un piano per impedire a sua figlia di sposare Victor. Così alla donna verrà in mente un’idea e cioè quella di far arrivare in paese un’affascinante donna di nome Daria che ha il compito di sedurre il fidanzato di sua figlia. Riuscirà la donna nel suo intento?



Leggi anche