Una Vita, anticipazioni puntata 23 dicembre Mauro scopre la verità



Nella puntata di venerdì 23 dicembre della soap opera spagnola Una Vita vedremo in che modo il commissario Mauro scoprirà la verità circa la morte di Manuela e German.

Il ruolo di Ursula diventa ogni giorno sempre più ambiguo e contraddittorio al punto che la stessa Fabiana spaventata dall’idea di un volta faccia si reca in fretta e furia in carcere nella speranza di conferire con Cayetana. In quel frangente la donna confesserà alla sua padrona in che modo strano si sta comportando Ursula la quale non sta facendo secondo lei ciò che dovrebbe per produrre il suo rilascio.

Ovviamente quando Cayetana viene a sapere che il suo braccio destro potrebbe tradirla andrà su tutte le furie e subito ringrazierà Fabiana della sua fedeltà chiedendole un grande favore. In questo modo Cayetana partirà al contrattacco senza sapere che in realtà Ursula sta attuando una delle sue strategie per depistare i sospetti su di lui. Di conseguenza Fabiana commetterà un errore di valutazione che finirà per complicare le cose.



Successivamente vedremo Ursula rivelare a Mauro che Manuela e German non sono morti ma che sono dunque fuggiti a Cuba, per queste le loro bare erano vuote. Di conseguenza la donna sosterrà che Cayetana è semplicemente vittima di un complotto per farla incriminare ingiustamente. Lo scopo della donna è quello di illuminare Mauro circa la verità su questa triste e intricata faccenda.

L’intervento di Ursula gli mette una pulce nell’orecchio dato che inizia a maturare il dubbio di aver arrestato la persona sbagliata, ma soprattutto di essere stato ingannato dagli amici della coppia. Subito dopo però Berta confessa a Mauro che Ursula sta tessendo intrighi per far scarcerare Cayetana. Allora a quel punto il giovane commissario si rende conto che c’è qualcosa che non va e decide di approfondire il suo dilemma.



Leggi anche