Anticipazioni Un Posto al sole, puntata 20 dicembre Giovanna indaga sull’aggressione ai danni del padre di Chiara



Nella puntata di martedì 20 dicembre della soap opera partenopea Un Posto al sole vedremo in che modo Giovanna imposterà le indagini per scoprire chi ha sparato al padre di Chiara.

Mentre Giancarlo continua a combattere tra la vita e la morte dopo che Gianni gli ha sparato, Giovanna inizia ad indagare su coloro che hanno commesso quest’aggressione. Da una serie di testimonianza l’ispettore scoprirà una serie di interessanti dettagli che presta lo porteranno sulla strada giusta. Intanto in ospedale Chiara è letteralmente sconvolta dopo aver appreso dai medici che suo padre è entrato ufficialmente in coma.

Assisteremo quindi ad una scena molto drammatica ma quello che renderà inquieta la giovane sarà quello che ha sentito pronunciare da suo padre prima di entrare in coma. Ebbene l’uomo le sussurrerà il nome di Nunzio. Che cosa c’entra il figlio di Franco in tutta questa storia? Il giovane ha una parte di responsabilità dato che ha accompagnato il suo amico Gianni nella casa della sua amata con l’intenzione di rubare a suo padre.



Durante la rapina qualcosa andrà storto e Gianni sparerà all’uomo costringendo Nunzio alla resa. Ovviamente il figlio di Franco non ha commesso il crimine ma nello stesso tempo vivrà ore drammatiche nella paura che la polizia possa risalire a lui. A ciò si aggiungerà il fatto che non potrà andare a trovare Chiara nella paura che suo padre abbia fatto il suo nome.

Di fronte a questo scenario il giovane penserà bene di contattare suo padre a cui racconterà ogni cosa nella speranza che non gli volti le spalle ma che lo aiuti nonostante il disprezzo dimostratogli in queste settimane. Che cosa farà Franco? Lo consegnerà alla polizia o lo nasconderà per evitare che il giovane finisca in riformatorio? Questa volta Franco lascerà che l’amore per suo figlio prenda il sopravvento sul senso civico.

Hai uno smartphone Android ? Scarica l'app Un Posto al Sole Gratis



Leggi anche