Beautiful anticipazioni, puntata 2 dicembre la reazione inaspettata di Katie



Nella puntata di venerdì 2 dicembre della soap opera americana Beautiful vedremo in che modo reagirà Katie di fronte alla confessione di Bill e Brooke.

beautiful

Nelle ultime settimane Bill si era reso conto di non poter più continuare a mentire a sua moglie e mosso da una grande attrazione per Brooke deciderà di vuotare il sacco. Ma prima di farlo l’uomo comunicherà alla sua amata le sue reali intenzioni. Brooke, dopo un iniziale scetticismo, ha realizzato che forse è la soluzione migliore per loro, dato che oramai la situazione sta degenerando. Ragion per cui i due si armeranno di coraggio e decideranno così di affrontare Katie pur sapendo della natura della sua potenziale reazione. Eppure, contro ogni aspettativa, la donna non reagirà male ma solo perchè i due non avranno il tempo di confessare il loro segreto amore.

Infatti prima che Bill proferisca parola, Katie si prenderà un minuto per fargli alcuni rivelazioni. In primis la donna chiederà loro scusa per i suoi recenti comportamenti che le hanno impedito di guardare in faccia alla realtà. Poi ammetterà di essere molto fortunata ad essere circondata dal loro amore, dato che grazie a suo marito e a sua sorella lei è sicura di riuscire a superare la sua dipendenza dall’acol. A queste parole si aggiungeranno altre con le quali Katie ringrazierà sua sorella per la sua vicinanza e per il modo con cui ha cercato di aiutarla a superare i suoi problemi.

Ovviamente di fronte a questa reazione Brooke e Bill si sentiranno profondamente in colpa dato che non riusciranno più a confessarle il loro desiderio di passare il resto della loro vita insieme. A quel punto Katie chiederà a Bill cosa volevano dirle di così importante, ma mentre Brooke tenterà di proferire parola, Bill si frenerà minimizzando l’importanza della loro rivelazione. In siffatto contesto è naturale che i due inizino a pensare che sia inutile confessare la verità a Katie dato che ora potrebbe solo essere dannosa e pericolosa per la sua già precaria emotività.



In questo senso il senso di colpa piegherà in due Brooke che arriverà al punto da chiedere a Bill di interrompere la loro segreta frequentazione. Di contro l’uomo non saprà cosa dirle dato che non aveva previsto la reazione di Katie. Contemporaneamente il tenente Baker contatterà Liam nella speranza che riesca a riconoscere un indiziato. Così il giovane si recherà in commissariato per verificare se si tratti della stessa persona che l’altra notte si è introdotto furtivamente nella sua casa. Ebbene da alcuni particolari Liam riconoscerà il sospettato scoprendo con sua sorpresa che si tratta in realtà del revereno che ha ufficializzato il matrimonio tra Steffy e Wyatt.

L’intenzione dell’uomo era quella di far spaventare il giovane in modo da impedirgli di provare a mettere in discussione le nozze tra i due giovani così come aveva anticipato. Quello che insospettisce il tenente è l’idea che il reverendo abbia agito da solo in questa spedizione punitiva. Infatti inizia ad avanzare il sospetto che ci sia proprio la Fuller dietro questa aggressione. A questo punto c’è da chiedersi come abbia fatto Quinn a convincere il reverendo in questa follia.

Quando Deacon saprà quello che è accaduto a Liam sospetterà subito della sua amata dato che la donna gli aveva fatto capire di voler intervenire per impedire che il giovane mandasse tutto a monte. Nel frattempo vedremo Katie piuttosto dubbiosa riguardo alle parole di sua sorella e suo marito, i quali dopo le sue scuse sembreranno molto strani. La donna vuole vederci chiaro ma fingerà di non dare peso alla situazione in modo da consentirgli di commettere qualche errore di valutazione.




Leggi anche: