Myriam Catania aspetta un figlio dal nuovo compagno



La notizia della rottura del matrimonio tra Luca Argentero e Myriam Catania ha fatto il giro di tutti i rotocalchi. Tra incredulità e stupore, i fan e i giornalisti hanno appreso della fine di uno dei matrimoni più solidi, almeno in apparenza, del mondo dello spettacolo italiano. I due attori si erano sposati nel 2009, dopo ben cinque anni di fidanzamento. Un rapporto lungo il loro, solido, vero. Tutti e due avevano sempre sognato una famiglia e il matrimonio sembrava aver realizzato i loro sogni.

1287302

Eppure, dopo sette anni, è arrivata la fine. Myriam non ne ha parlato subito, soltanto dopo mesi da quando la separazione era stata ufficializzata, ha trovato il coraggio di dire la sua. Prima è arrivata la notizia di Luca che flirtava con un’altra donna, Cristina Marino. Poi alle foto che li ritraevano insieme è seguita la botta di dolore che ha colpito Myriam come mai prima. Col tempo, però, forse sono venuti a galla i problemi che erano latenti tra i due. All’inizio prevale la sofferenza, ha raccontato Myriam. Eppure è riuscita a trasformarla in affetto sincero per un uomo con cui, nel bene e nel male, ha vissuto una grande parte della sua vita.

Ora Myriam è pronta per ricominciare. Alle voci che volevano Myriam legata ad un altro uomo, si sono sommati gossip freschi dell’ultima ora. Il nuovom compagno di Myriam è Quentin, che nella vita è il direttore creativo di un’agenzia pubblicitaria. In lui Myriam ha trovato un ragazzo serio, concreto e forte, grazie alla solida famiglia nella quale è cresciuto. Myriam e Quentin aspettano un figlio, che dovrebbe nascere nella primavera del 2017.



Una maternità, per Myriam, arrivata forse quando non la aspettava più. Lei stessa ha dichiarato che non bisogna pensarci perché pianificare un figlio vuol dire provare un grande dolore per non vederlo arrivare. Lei e Luca ci avevano provato, e non era arrivato. Forse anche questo ha contribuito ad allontanare la coppia. Per ora possiamo fare solo supposizioni e gli auguri di rito ai futuri genitori!




Leggi anche: