Grande Fratello Vip: la bestemmia c’è stata o no?



Poco prima dell’inizio della diretta, c’è stata una vera e propria notizia bomba. Gli spettatori si sono accorti che è stata pronunciata una bestemmia nella casa. Non ci sono dubbi, è stata udita forte e chiara. Tuttavia si sa soltanto che è stata una voce di donna a pronunciarla. Non si hanno dettagli su chi effettivamente si sia macchiata di questo brutto episodio per la televisione italiana.

Eppure durante la puntata di lunedì 24 ottobre non viene preso alcun provvedimento. Tutto scorre liscio come l’olio. E poi, eccolo il comunicato ufficiale: “Il Grande Fratello ha verificato e non c’è stata nessuna bestemmia“. Bastano pochi secondi della puntata per porre fine ad una questione spinosa e difficile. Il regolamento in proposito è molto chiaro: per chi si macchia di una simile colpa, l’espulsione è immediata.

Forse però, visti i problemi che si sono già dovuti affrontare, non si vuole buttare benzina sul fuoco. Prima le parole omofobe di Clemente Russo rivolte a Bosco, poi le confessioni di Stefano Bettarini sulle sue relazioni extraconuigali durante il matrimonio con la Ventura, infine l’eliminazione di Pamela Prati. Quest’ultima aveva tentato persino di fuggire dalla casa. Tentativi conclusi con la sua espulsione immediata. Insomma di problemi ce ne sono stati, di dichiarazioni non politicamente corrette pure, forse al reality non serviva l’ennesimo scandalo.



Ormai si delineano i contorni della finale, chi è rimasto nella casa lotta per resistere fino all’ultimo giorno. Uno scandalo e la conseguente nuova espulsione sarebbe stata davvero troppo. Il Grande Fratello Vip vive, certo, del chiacchiericcio su internet e degli scandali creati tra le mura della casa più spiata d’Italia. Eppure c’è un confine ben definito tra ciò su cui si può scherzare e il limite oltre il quale non si può andare e la bestemmia in questo senso ricadrebbe nella seconda categoria.




Leggi anche: