Asia Nuccetelli racconta un’esperienza terribile a Verissimo



Uscita da una settimana dalla casa più spiata d’Italia, Asia Nuccetelli continua a far parlare di sé. Dopo il battibecco avvenuto negli studi di Pomeriggio Cinque, con protagonisti Barbara D’Urso e il padre di Asia, Alex, la ragazza desidera mantenere i riflettori accesi su di lei.

Questo weekend, per la precisione sabato pomeriggio, Asia è stata ospite del programma di Silvia Toffanin, Verissimo. Nel salotto del sabato pomeriggio di Canale 5, Asia è andata molto oltre il semplice racconto dell’avventura vissuta al Grande Fratello Vip. Innanzitutto ha annunciato lei stessa sulla sua pagina social la partecipazione al programma.

Asia inoltre si è aperta completamente e ha raccontato un periodi buio della sua vita. Ecco le sue parole: “L’anno scorso, a causa di un atto di bullismo, ho passato quattro mesi in ospedale. Ero in una discoteca con alcune amiche quando un gruppo di ragazze ha iniziato a fissarci e a fare battute. Una di loro ha spintonato una mia amica e da lì in venti ci hanno messo le mani addosso. Io ho perso i sensi. Sono stata portata in ospedale e ci sono rimasta per mesi a causa di un problema all’orecchio che non mi permetteva di alzarmi dal letto per mancanza di equilibrio“.

La conduttrice di Verissimo ha poi chiesto ad Asia come abbia affrontato questa esperienza terribile. Asia le ha risposto così: “Sono rimasta abbastanza traumatizzata. Fortunatamente mi sono fatta aiutare, ma ai ragazzi che subiscono questo tipo di violenza dico di non fare il mio errore di non volerlo dire, ma di parlarne a qualcuno, ai vostri genitori o ad un fratello”.



Il discorso poi non poteva che cadere sul Grande Fratello Vip, del quale Asia ha detto: “Rifarei questa esperienza perché mi ha insegnato molto. Nonostante nel reality sia uscita la parte più dura del mio carattere, io sono una persona molto sensibile”.




Leggi anche: